WhatsApp Business. Come usarlo ai tempi del COVID

WhatsApp Business
Spread the love

WhatsApp, l’app di messaggistica istantanea firmata Facebook, già all’inizio del 2020 ha raggiunto 2 miliardi di utenti registrati, di cui 32 milioni solo in Italia. Sappiamo tutti come funziona, la troviamo preinstallata sugli smartphone e fa parte della nostra quotidianità già da qualche anno. Ma come funziona WhatsApp Business e quanto è utile in questo particolare contesto storico?

Come funziona WhatsApp Business

Nata per le PMI, WhatsApp Business integra l’app per privati con nuove funzionalità pensate apposta per le aziende. Dopo averla scaricata ed esserti registrato, l’app richiede la creazione di un profilo aziendale. Nella sezione Profilo dell’attività, oltre al nome della tua impresa, puoi aggiungere indirizzo, e-mail, link al sito, orari di apertura, foto profilo, categoria dell’attività e una breve descrizione. In tal modo, il tuo profilo WhatsApp Business diventerà una sorta di Google My Business, riassumendo tutte le informazioni principali della tua attività.

Gli strumenti

Ma sono i suoi strumenti a rendere WhatsApp Business particolarmente utile per le aziende.

Grazie al catalogo, infatti, puoi realizzare una vetrina prodotti, aggiungendo anche foto, descrizioni, prezzi e altre informazioni.

Le etichette, invece, ti permettono di organizzare le tue conversazioni in categorie personalizzate.

etichette WhatsApp Business
Fonte: WhatsApp

Inoltre, WhatsApp Business ti permette di salvare una lista di risposte rapide, per poter rispondere velocemente alle domande più comuni, e di messaggi automatici, da utilizzare quando invece non puoi rispondere.

WhatsApp Business. I vantaggi

WhatsApp è l’app più usata dagli italiani, registrando circa 32 milioni di utenti nel Belpaese. Più utilizzata di Facebook, Instagram e Messenger. Se consideriamo che la popolazione italiana conta poco più di 60 milioni di persone e se escludiamo gli oltre 18 milioni appartenenti alle fasce di età più giovani (meno di 15 anni) e più avanzate (dai 70 in su), possiamo stimare che il 76% degli italiani usa WhatsApp. Pertanto, la quasi totalità dei tuoi clienti – se non tutti – sarà già abituata all’uso di questa app di messaggistica. Quindi, per comunicare con la tua azienda non è richiesto loro di imparare nulla di nuovo. In più, WhatsApp è gratuita sia per privati che per aziende.

Leggi anche:  Monitor Full HD. Soluzioni per lo smart working

Come sfruttare WhatsApp Business ai tempi del COVID

interfaccia whatsapp

Quante volte ti è capitato di dover variare gli orari di apertura dall’inizio della pandemia? E quante volte hai ricalcolato le risorse necessarie e il numero di ordini espletabili? Quali sono le misure di prevenzione che la tua azienda ha adottato? Hai introdotto un sistema di accesso su prenotazione? Ecco, ora chiediti come comunichi ai tuoi clienti tutti questi cambiamenti. WhatsApp Business ti dà la possibilità di informare i tuoi clienti in modo diretto e tempestivo. A differenza della mailing list, ad esempio, puoi inviare un messaggio broadcast alla tua lista di contatti e ciascuno di loro lo riceverà come messaggio individuale. Puoi salvare le tue liste broadcast senza dover aggiungere i destinatari singolarmente di volta in volta e modificare le liste aggiungendo o rimuovendo contatti. Allo stesso modo, se il tuo catalogo cambia, puoi aggiungere o eliminare prodotti in maniera semplice e veloce direttamente dalla sezione dedicata, anziché dover rispondere ai clienti che il prodotto non è disponibile. Aggiornare le informazioni sul sito web richiede molto più tempo e, comunque, i clienti dovrebbero visitarlo per vedere tali aggiornamenti. WhatsApp Business, dunque, ben si presta a cambiamenti repentini e alla diffusione in broadcast dei relativi aggiornamenti.

Ottimizza tempi e risorse

L’app di messaggistica istantanea di Facebook pensata per le aziende è in continua espansione e offre molte più possibilità di quelle illustrate in questo articolo. E di certo non è l’unico strumento per ottimizzare tempi e risorse. Per conoscere quali strumenti digitali si adattano alla tua attività e come sfruttarli al meglio, contattaci per una consulenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *