Il marketing che non ti aspetti: Guerrilla Marketing

Il marketing che non ti aspetti: Guerrilla Marketing

Maggio 22, 2021 0 Di Alessia Capocasale
Spread the love
Reading time: 3 minuti

Ricordi quando una strada si è trasformata in un circuito Hot Wheels? Impressionante, vero? Ecco, impressionare è esattamente lo scopo del Guerrilla Marketing.

Guerilla Marketing: Strada Hot Wheels

Con Guerrilla Marketing si intende una azione di marketing a basso costo, ma con ampio ed efficace effetto comunicativo. Attraverso una comunicazione non ordinaria infatti, il guerrilla marketing diffonde al pubblico messaggi pubblicitari fuori dal coro. L’obiettivo è essere ricordati ed apprezzati per il metodo non convenzionale di comunicazione utilizzato.

La prima idea di Guerilla Marketing: come nasce il Guerilla Marketing?

Fu Jay C. Levinson nella metà degli anni 80 ad adoperare per primo il termine di guerrilla marketing. In generale, il termine ‘guerrilla’ designa l’atto attraverso il quale il combattente implementa tattiche inusuali, ma efficaci, per varcare il confine nemico. Dunque, l’azienda attraverso un nuovo metodo non conosciuto, sorprendente e creativo, riesce a stupire e farsi ricordare.

Perchè ricorrere al Guerilla Marketing?

Questa tecnica di marketing si propone come particolarmente conveniente per i bassi investimenti e risorse richiesti. Risulta dunque una tecnica conveniente soprattutto per piccole imprese o piccoli imprenditori.

Ma l’intento del guerrilla marketing non è semplicemente quello di essere approvato dopo stime, giudizi e predizioni sui rate of sales. L’obiettivo del guerrilla marketing è invece sfruttare il subconscio del pubblico per indurlo ad un comportamento predetto dalla psicologia umana, ovvero la sorpresa ed il ricordo.

Dunque, il principale point of difference dal marketing tradizionale, è che il guerrilla marketing utilizza la creatività per colpire il subconscio umano in modo diretto, reale e provocatorio. Lo scopo è solo guadagnarsi l’attenzione del consumatore attraverso qualcosa di inaspettato.

Leggi anche:  Social media engagement e piano editoriale

Quanti tipi di Guerilla Marketing esistono?

Ci sono diverse tecniche che le aziende mettono in pratica all’interno della più ampia sfera del Guerrilla Marketing, il più efficace che colpisce subito i passanti e rende memorabile l’iniziativa è l’Ambient Guerilla Marketing.

L’ambient marketing riguarda uno stravolgimento dell’ambiente in cui il cliente target è abituato a vivere. Questo può essere un luogo fisico, come una fermata della metropolitana, o un luogo virtuale, come una virtual room. Degli esempi?

Il Guerilla Marketing di mc donald: le strisce pedonali di patatine
McDonald ha trasformato le strisce pedonali nelle sue iconiche patatine fritte
Ambient Guerilla Marketing: idee originali in spiaggia con Sprite
Ambient Guerilla Marketing: idee originali in spiaggia con SpriteSprite rivoluziona le docce in spiaggia
Guerilla Marketing: strategie di marketing buffe, creative ed efficaci
Nose Hair Trimmer utilizza dei cavi reali per colpire il consumatore e spingerlo a ricordare il suo prodotto

Il Guerrilla Marketing è dunque uno strumento di altissimo valore per le aziende, ma è, al contempo, un’attività che non richiede l’impiego di ingenti risorse. Basta un po’ di creatività per restare impressi nella mente del consumatore e guadagnarsi la sua attenzione. E tu avresti mai pensato che un marketing low cost potesse ricevere una così alta impression?

Sei curioso di vedere altri esempi di Guerilla Marketing dell’ultimo minuto, grandiosi ed anche.. Italiani?! Vieni a scoprirli sul nostro profilo Instagram!