Piattaforme Streaming e quarantena: NETFLIX IL PIÙ AMATO

Netflix: boom del video streaming
Spread the love

Le misure di distanziamento e la quarantena appena vissute hanno, inevitabilmente, rivoluzionato le abitudini digitali degli abitanti di tutto il mondo.
Uno degli effetti più importanti del lockdown è stato l’aumento dell’uso dei servizi di video streaming e delle piattaforme di streaming.

Nel primo trimestre del 2020, Netflix la piattaforma streaming per eccellenza, dove si possono vedere le migliori serie tv e film senza pubblicità, ha registrato un boom di nuovi abbonati: ben 15,77 milioni in più, arrivando ad avere complessivamente 182,9 milioni di abbonati a livello mondiale.

Un fatto interessante: Netflix fu costretto a ridurre la qualità dello streaming in diversi stati per far fronte al sovraccarico, anche se noi non ce ne siamo accorti.. tu?
Sicuramente ciò non è bastato a togliere prestigio alla piattaforma, infatti la maggior parte degli utenti ha dichiarato di voler mantenere comunque l’abbonamento.

Anche se l’Italia rimane ancora fedele alla ‘’cultura dello zapping’’e il 14˚ Rapporto sulla comunicazione, pubblicato dal Censis, lo conferma: la TV tradizionale rimane ancora il media preferito dagli italiani, riuscendo a raggiungere ben il 92% della popolazione!

boom dello streaming durante lockdown

L’evoluzione dello Streaming in Italia

Questo non vuol dire che gli Italiani non usano Internet, che anzi è utilizzato dal 75% della popolazione, soprattutto per l’utilizzo di piattaforme streaming per ascoltare musica (38%) e guardare film e serie (24%).
Bisogna ammetterlo: il futuro della fruizione dei contenuti audiovisivi passerà sempre di più attraverso le piattaforme di streaming, che stiamo imparando a conoscere e amare anche nel nostro paese.
D’altronde quanto è bello poter scegliere personalmente cosa guardare, non dover più pagare emittenti private continuando ad essere passivi..
vedere quello che ci piace quando ci pare, creando persino un profilo con le nostre preferenze e scegliendo di disdire l’abbonamento con un click e riattivarlo senza burocrazia.

Ma quali sono, quindi, le piattaforme di video streaming più utilizzate e disponibili anche qui in Italia? Vediamole insieme!

4 Piattaforme di video-streaming, più famose in Italia 2020

DISNEY+

Disney+ streaming

Disney + è la piattaforma di streaming on demand più attesa del 2020, soprattutto dai fan Disney.
Disponibile in Italia dal 24 marzo 2020, nel suo primo giorno di servizio ha persino attirato 10 milioni di utenti, raggiungendo a febbraio una quota di 30 milioni di abbonati!
I contenuti tra cui è possibile scegliere sono targati Disney, Pixar, Marvel, Star Wars e National Geographic, comprendendo in esclusiva anche gli amati Simpson!

NETFLIX

Netflix pc streaming

Netflix è una famosa società americana di contenuti streaming on demand, oseremo dire anche la più famosa al mondo.
Pochi sanno, in realtà, che Netflix non nasce nel nuovo millennio, ma nel 1997, ed ora si espande come una piattaforma online ricca di film, serie originali e tantissimi altri contenuti per ogni fascia di pubblico.

Leggi anche:  Influencer marketing, its growing potential in 2020, the new decade

PRIME VIDEO

amazon prime video streaming

Prime video è la piattaforma streaming di Amazon, e rappresenta uno dei tanti vantaggi esclusivi per coloro che decidono di iscriversi a Prime.
Contiene una libreria di contenuti molto vasta, minore rispetto al suo concorrente Netflix, ma degna di nota, in quanto ricco di titoli esclusivi di punta, soprattutto documentari o serie tv di nuova produzione italiana, come Celebrities Hunted!

HULU

Hulu video streaming italia

Hulu consente agli utenti di trasmettere programmi televisivi, film o serie popolari, oltre ad avere le proprie produzioni originali. Si differenzia per il fatto di concentrarsi sulla trasmissione dei più recenti programmi televisivi, permettendo di accedere quasi immediatamente dopo la loro trasmissione in televisione aperta.
Un po’ come Mediaset Extra, Rai Play o simili.. ma senza distinzioni di canali.

PERCHÉ NETFLIX DETIENE LO SCETTRO DEL SERVIZIO STREAMING ONLINE?

Netflix è amato da tutti, ma quali sono i motivi che la portano ad essere la piattaforma di streaming più apprezzata al mondo?

  • Innanzitutto, la totale assenza di interruzioni pubblicitarie. La migliore testimonianza, in tal senso, arriva da uno studio condotto dal sito americano Reviews, che ha stimato come gli utenti di Netflix, in un anno, evitino ben 215 ore di bombardamento pubblicitario.
  • I Millenials ne vanno pazzi, alcune ricerche lo dimostrano l’89% di essi predilige l’utilizzo di servizi streaming come Netflix rispetto alla TV tradizionale.
  • Gli elementi di appeal di Netflix, d’altro canto, sono davvero molteplici. Basti pensare, ad esempio, alla grande varietà dei contenuti presenti sulla piattaforma, che tendono a soddisfare i gusti e le esigenze di ogni singolo abbonato, che può trovare serie televisive di ogni genere e tipo, accompagnati da nuove proposte mensili. Netflix abbraccia una libreria di circa 13900 titoli, e dal 2013 produce persino contenuti originali, infatti sono proprio questi a tenere incollate milioni di persone nel mondo, da allora si stima siano stati fatti 1300 titoli.
  • La possibilità di guardare in contemporanea un film o serie tv anche a distanza, grazie a Netflix Party.
Netflix Party

Non tutti sanno però che il 2019 è stato chiuso con un flusso di cassa negativo di ben 3.3 miliardi di dollari. Il motivo? Fondamentalmente Netflix spende più di quello che guadagna, principalmente per la creazione di contenuti originali.

Molto premuroso Netflix, non disperare apprezziamo ciò che fai per noi e non ti abbandoneremo mai!

Boom dello Streaming Video durante la quarantena: film e popcorn

“EHI STAI ANCORA GUAR.. AH NO, LEGGENDO?”
E tu quale piattaforma preferisci?
Noi netflix perchè oltre i motivi sopra citati ci sono tanti contenuti per gli amanti del Digital Marketing: te ne diciamo alcuni su Instagram! (clicca qui)
Consigliane altre, sia serie e film che piattaforme:
Stupiscici con le tue riflessioni sull’argomento nei commenti!

Sei alla ricerca di altri contenuti sulle piattaforme streaming? Leggi questo articolo sulle campagne marketing di successo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *