Amazon Prime crea una serie tv su TikTok: arriva  “Cités” la miniserie targata Tik Tok

Amazon Prime crea una serie tv su TikTok: arriva “Cités” la miniserie targata Tik Tok

Marzo 16, 2021 0 Di Alessia Foglia
Spread the love
Reading time: 4 minuti

Una serie tv di 12 minuti su TikTok? Amazon Prime la crea in Francia.
Dal 26 febbraio gli utenti francesi del social hanno, infatti, la possibilità di vedere Cités: la prima serie tv al mondo concepita esclusivamente per TikTok e girata con un IPhone.

Amazon crea la serie tv su tiktok : arriva Citès

Citès: Amazon Prime Video crea la serie tv pensata per Tiktok.

TikTok è il social del momento. Dopo la sua esplosione nei primi mesi del 2020 abbiamo visto numerosi brand usufruire della piattaforma cinese per le loro strategie di comunicazione, ma ti saresti immaginato di poterci vedere una serie tv? Bhe, probabilmente no, ma Amazon Prime Video si.

Ecco che il noto brand promuove Cités, una miniserie scritta e diretta dal rapper e scrittore francese Abd al Malik e disponibile solo sull’account TikTok primevideofr.
A ricordarcelo c’è anche la locandina: sullo sfondo di un tramonto parigino a Piazza della Repubblica, un ragazzo viene inquadrato sullo schermo di uno smartphone, i cui unici elementi sono i pulsanti di interazione del social cinese.

Ogni episodio è stato infatti girato con un IPhone e dura 60 secondi, proprio come un normalissimo video di TikTok successivamente editato. I video non mancano di filtri ed effetti vocali, che generalmente determinano la viralità dei contenuti.

Di cosa parla la Tiktok Series di Amazon in soli 12 minuti?

Ed eccoci alla fatidica domanda che sicuramente ti sarai posto anche tu: di cosa potrebbe mai parlare una serie in 12 minuti?
In italiano, “cités” vuol dire “citati”, proprio come i grandi autori e artisti francesi menzionati dai protagonisti della serie. L’idea nasce dalla (errata) considerazione che fin troppo spesso i ragazzi siano disinteressati alle loro origini, presi come sono da altri tipi di interessi legati principalmente ai social media.

Malik ha invece voluto smentire questa convinzione mettendo in luce l’esistenza di un legame effettivo tra i giovani e la loro patria, che semplicemente necessita di essere “svecchiato” e raccontato con strumenti nuovi e più vicini ai ragazzi. In questo caso, lo strumento è proprio TikTok.

Ecco che nei 12 episodi vengono raccontate le avventure di un gruppo di amici dai 15 ai 25 anni, sparsi in varie città francesi e in continuo collegamento su TikTok, che si divertono a “citare” le frasi dei grandi autori francesi i cui nomi riempiono le strade, le scuole, le piazze… insomma, tutti i luoghi da loro solitamente frequentati. 

Leggi anche:  5 idee di web marketing per architetti

Cités è un prodotto 100% Tik Tok. Tutte le fasi di realizzazione, dal casting ai contenuti speciali come le interviste agli attori, sono state condotte tramite il social cinese. Lo scorso dicembre Malik ha pubblicato un video invitando ragazzi, attori e appassionati di cinema a partecipare alla challenge #PrimeVideoCasting, scegliendo una citazione dalla storia artistica e culturale francese e recitandola.
Più di 45 mila utenti si sono cimentati nell’impresa per un totale di 105 milioni di visualizzazioni, testimoniando un grande interesse per questa nuovissima iniziativa.

Tiktok e l’ascesa social: tra attivismo e censura(Si apre in una nuova scheda del browser)

Che Amazon Prime porti alla nascita di vere Tiktok’s Series?

Che sia questo l’inizio della “carriera” di Tik Tok nell’ambito delle serie tv? Sicuramente rivolgersi alla piattaforma più utilizzata dalla Gen-Z è sintomo della volontà di Prime Video di avvicinarsi ancora di più ad un pubblico giovanile, oltre che godere dei benefici derivanti dal contenimento dei costi di realizzazione e dalla velocità di implementazione.

È tuttavia innegabile che, per la natura del social, si fatica ad associarne lo stile dei contenuti ad una serie tv. Che sia opportuno chiamarle in modo diverso? “TT Series” potrebbe essere il connubio perfetto tra i due mondi, mantenendo allo stesso tempo una distinzione tra le serie di TikTok e quelle a cui siamo solitamente abituati. Il noto social si era già mosso verso questo mondo portando i propri video in tv già lo scorso inverno.

In ogni caso l’idea di Malik, di avvicinare i giovani alla cultura attraverso i social da loro più utilizzati, si sposa perfettamente con la ricerca di autenticità dei contenuti sempre più richiesta dagli utenti della piattaforma.  E tu vedresti mai una serie su TikTok o preferisci rimanere fedele alle classiche piattaforme?
Se sei curioso di saperne di più e conosci il francese, vai sul profilo TikTok di primevideofr per vedere Cités e facci sapere cosa ne pensi!

Piattaforme Streaming e quarantena: NETFLIX IL PIÙ AMATO(Si apre in una nuova scheda del browser)