5 Motivi per creare una Pagina Aziendale su Linkedin

5 motivi per usare linkedin
Spread the love

Ricordate la pubblicità iconica della coccola? Quella che tutti aspettano quando arriva Natale che, in un modo o nell’altro, ha reso tutto come lo conosciamo, creando un concetto di festa nell’immaginario collettivo associato alle bollicine della bibita scura più conosciuta al mondo.

Bene, questo è stato possibile grazie alla creazione di un brand forte che ha saputo posizionare il proprio prodotto in modo arguto e diverso dalla concorrenza.
Si, a quei tempi la concorrenza non era spietata nell’ambito del beverage  ma con il passare del tempo sempre più aziende hanno fatto il proprio debutto nella industry. Coca cola non si è piegata, anzi ha sempre saputo rispondere ad ogni colpo, mantenendo forte il proprio posizionamento.

Ciò vuol dire che nel tempo coccola è stata capace di costruire un brand. Come?
Grazie alla pubblicità in radio, in televisione e nei punti vendita.

A questo punto vi starete domandando: cosa c’entri la televisione con Linkedin?

Beh il segreto è proprio lì: essere dove è l’attenzione del pubblico.
E ora, l’attenzione di tutti è rivolta ai social media.

Social Business

Un’azienda che non usa i social è se coca cola avesse deciso di non farsi pubblicità, affidandosi solamente alla speranza che qualcuno prima o poi trovi il suo punto vendita o il tuo sito web.
Oggi vivremmo in un mondo blu, da Pepsi!

Perché, lascia che ti dica una cosa: la fortuna non esiste… O meglio, esiste ma va creata!

Stai perdendo un’occasione

La tecnologia si evolve rapidamente, ciò significa che il modo in cui fai business e ti pubblicizzi deve cambiare di continuo.
L’esplosione dei social network ha cambiato perfino il paradigma del marketing,
permettendo a tutti di esprimersi, nel bene e nel male, diventando tutti dei media a sé stanti.
Perché poggiare il tuo “media” su Linkedin? Ecco 5 ottimi motivi:

1)Metti in mostra il tuo brand

Stai perdendo l’opportunità di mettere in mostra il tuo brand: con Linkedin puoi costantemente informare tutti riguardo cosa tu stia facendo, iniziative, concorsi, prodotti.
Una vetrina in cui mettere in evidenza successi, capacità, progetti e tanto altro senza le tempistiche che gli incontri faccia a faccia richiedono. Sarà il valore del tuo prodotto a parlare!

2)Search engine optimization (SEO)

Immagina di conoscere qualcuno interessato alla tua attività, ma non hai con te né i biglietti da visita né il telefono. Ti sei presentato, hai spiegato i tuoi servizi e sembra interessato.. ma non hai nulla per far vedere la qualità del tuo lavoro.

Tornando a casa, il nostro nuovo amico correrà a cercarti su Google, per farsi un’idea di chi sei e del tipo di servizi che offri.

Diverse ricerche dimostrano che l’interesse nella ricerca internet, cala già dopo i primi 6 risultati: bastano, quindi, pochissimi secondi per spazientirsi e rivolgersi altrove.
Se non ti rendi visibile online, senza corrispondenza, zero presenza sui social o, peggio, sbagliata.. perderai potenziali clienti, regalandolo alla concorrenza.

Leggi anche:  Top 7 Tips for Getting Organized at Work

SEO– come sarebbe potuta andare

Dopo esserti presentato, lui prende in mano il suo smartphone e cerca il tuo nome.
Google mostra diversi risultati: oltre un sito web e qualche recensione, trova un profilo Linkedin ben organizzato e ricco di contenuti, che parla di te.

Beh… il risultato sarà sicuramente diverso e, pur non avendo la certezza di ottenere un cliente, lo avrai sicuramente incuriosito concretamente e spinto a richiamarti!

3)Differenziarti dai competitor

Quanti competitors hai? No, non intendiamo nel quartiere..
Ecco, con l’online il tuo quartiere è il mondo, o quasi. Per conoscerli tutti, essere sul social giusto è essenziale: se sei presente su una piattaforma sai cosa fa la tua concorrenza.
Puoi confrontarti giornalmente, in modo costruttivo, guardando cosa fanno gli altri, prendendo spunto e traendo conclusioni. Come delle indagini di mercato a costo zero!
Impari e crei qualcosa di più, per portare ai tuoi potenziali clienti e alla tua audience dei contenuti utili.

La creazione di contenuti come storie, infografiche e foto, dà, infatti, a chi visita la pagina l’impressione di professionalità e competenza, legata al tuo business ed al modo in cui lavori.
 Se aggiungiamo uno storytelling, con immagini o video, inoltre creeremo nel cliente empatia con il brand, immedesimandosi con l’azienda e i suoi prodotti!

4)Last but not least… trovare i Giusti candidati

È il motivo per cui LinkedIn è nato: trovare talenti adatti alla tua azienda.
Il profilo LinkedIn di un candidato ben strutturato offre tutte le informazioni necessarie per capire se fa al caso nostro, molto più di una ricerca sconclusionata su Google, o un CV rattoppato.

*Bonus: Nelle organizzazioni di grandi e medie dimensioni, una pagina linkedin aziendale, ben strutturata, permette ai dipendenti di rimanere informati su ciò che sta succedendo in azienda e come questa comunicano al mondo i propri valori e la realtà aziendale. Si creerà automaticamente consapevolezza e familiarità, rendendo i singoli dipendenti un team legato al brand!

Cosa aspetti a creare il tuo profilo? Sempre più aziende si riscoprono sul social in cravatta, e questo sta innovando le sue offerte ogni giorno. Continua a seguirci, anche su linkedin, per scoprirle insieme!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *