5 idee di web marketing per architetti

5 consigli di web marketing per architetti su WAI - Who Am I
Spread the love

Sei un architetto in cerca di nuovi clienti? Vuoi estendere la cerchia di contatti avvalendoti del web? Ti forniremo degli spunti per promuovere la tua attività nel mondo digitale e migliorarne l’aspetto comunicativo. In questo articolo troverai 5 idee di web marketing per architetti, continua per saperne di più!

1- Social = visual

Chi ha detto che i social funzionano solo per i contenuti più commerciali?

Instragram, Linkedin, Facebook, sono tutte armi che un promettente architetto deve avere con sé e saper utilizzare. La visibilità è fondamentale per poter emergere dall’apparente caos di progettisti, ma non sempre è facile mantenersi attivi in rete e allo stesso tempo mandare avanti la propria carriera. Si può sempre chiedere aiuto ai content creator, esperti creatori di contenuti che plasmano l’immagine professionale scegliendo un settore sul quale puntare: è il dettaglio a fare la differenza. Ecco alcuni social network da sfruttare per diventare star dell’architettura: Archilovers, Houzz, Behance, Instagram, Pinterest. (https://www.baltera.com/)

2- Sito web: il tuo studio online

Il lavoro è competizione e le apparenze contano. Il primo impatto deve descrivere chi sei nel giro di pochi secondi, quanto basta all’occhio del cliente per osservare ogni dettaglio del tuo sito web, in particolare la pagina principale. Alcuni architetti sottovalutano il potenziale di una piattaforma online, ma è in realtà un’importante punto di forza.

 E’ necessario essere esperti grafici o informatici per ottenere un sito di livello?    No.

WordPress è una delle piattaforme più gettonate che non richiedono particolari conoscenze di programmazione, me cercando sul web se ne possono trovare diverse molto valide: Weebly, Wix, Jimdo (https://it.semrush.com/)… Insomma, le possibilità sono tante.

Leggi anche:  Influencer marketing, its growing potential in 2020, the new decade

3- Le chiavi di ricerca

Dopo essersi resi abbastanza visibili, è necessario imporre la propria presenza in rete. Tramite le combinazioni di parole è possibile guidare gli utenti verso i propri contenuti, arrivando a collocarsi tra i primi posti della ricerca. Per iniziare a muoversi nel mondo del web marketing, si può fare affidamento sulla supervisione di un consulente.

Presentarsi come la soluzione al problema: non sei uno dei tanti architetti, sei il migliore sul web e fuori di esso.

Se sei alla ricerca di consigli su come posizionarti con i tuoi servizi o come sviluppare il marketing per architetti o studi, contattaci!

4- Advertising

Facebook si rivela essere il social più utile per promuoversi: la possibilità di inserire sponsorizzazioni aiuta a rimanere visibili. Certo, è talvolta necessario spendere qualche soldino, ma il risultato non si fa attendere. Strumenti come i Promoted Post o le Inserzioni Pubblicitarie consentono di trovare clienti interessati, ed iniziare a costruire la propria audience selezionando il target di riferimento. (https://www.yourbiz.it/)

5- Un blog?

Tradizionale, forse scontato, tuttavia il blog ti permette di approfondire argomenti di cui nei social potresti trattare in poche righe. Inoltre, visitando i blog più importanti in circolazione, potresti apprendere nuove informazioni e spunti; collaborando con i vari blogger ti farai strada nella community e il numero di iscritti crescerà. Sempre che tu offra contenuti interessanti, perché ricorda: per differenziarsi bisogna puntare sulle proprie caratteristiche.

Entrare nel mondo del web marketing è semplice, ma richiede la capacità di ricerca del target a cui si vuole puntare, la scelta di un settore da approfondire, un po’ di creatività estetica (anche quella è importante) e aggiornamento continuo. Contenuti stagnanti in rete equivalgono a contenuti morti e dimenticati.

Ora che possiedi qualche “skill” in più, non ti resta che diventare un esperto social-architect, il migliore!

Se sei interessato a ricevere consigli di marketing per architetti continua a seguirci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *